Disegni al posto delle sillabe      

Per un effetto avanzato con il karaoke, avete pensato magari di sovrapporre un disegno alle sillabe, per farle apparire mentre il disegno si modifica?
Come lo facciamo con il karaoke templater?

Ci servirà il Modificatore notext.
notext: specifica che non dev'essere inserito il testo originale nella linea di output. Si usa solitamente per i template che avranno come risultato tag di disegno o similari.
Per prima cosa ci serve il disegno.

Il disegno, in effetti, lo possiamo ottenere in due modi.
Uno semplice è utilizzando un font in cui, al posto delle varie lettere, abbiamo dei disegni, ma questo presuppone che esista un font che abbia l’esatto disegno che a noi interessa (a meno che non usiamo un programma per creare i font, ma questa è un’altra storia).
Il secondo metodo è creare un disegno o una forma con l'assdraw di Ai Chan (già compreso con le ultime versioni di Aegisub), che dovrà essere usato all’interno dei tag {\p1} e {\p0}.
Nota importante: l'origine del disegno si consiglia di metterla nel punto più alto e più a sinistra del disegno stesso, per poter meglio gestire le trasformazioni.

A questo punto abbiamo il codice per il disegno, che sarà qualcosa tipo: m 50 0 b 100 0 100 100 50 100 b 0 100 0 0 50 0.

Semplicemente si fa un bel "template syl noblank notext".

Per far sì che il disegno venga inserito nelle coordinate delle sillabe, è necessario mettere {\pos($scenter,$smiddle)}; consigliabile rispetto all’utilizzo di \pos($sx,$sy) in quanto non risente dell’eventuale presenza del tag \an.

Esempio:

{\an5\bord6\blur10\fscx10\fscy10\pos($scenter,$smiddle)\alpha&HFF&\3c&H2EBCDE&\t(!$sstart-1!,$sstart,\3a&H00&)\t($sstart,$send,\fscx110\fscy110)\t(!$send-1!,$send,\alpha&HFF&)\p1}m 50 0 b 100 0 100 100 50 100 b 0 100 0 0 50 0{\p0}

Quando applichiamo il template, escono tante righe nelle quali, al posto della sillaba, abbiamo il disegno, in questo caso un cerchio.

E questo è il risultato:

This text will be replaced

Naturalmente c'è anche una riga di template line con un semplice passaggio da invisibile a visibile delle sillabe.